Chiossai - Val di Suro
238
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-238,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Chiossai

Un’invocazione decisa, una richiesta seducente ma anche un ordine imperioso che vuol dire: “Ancora!”, “Di più!“. C’è tutto il carattere Siciliano a coinvolgere i sensi, ad accrescere la voglia di inebriarsi di colori colmi di riflessi ambrati, di lampi rosso lampone. Chiossai offre sorsi che stupiscono e soddisfano il palato con sentori di ciliegie, di amarena e viole, rilasciando percezioni persistenti. Questo è un Vino gentile ma comunque dotato di un carattere importante; è un nettare tenuamente rosato le cui note perdurano indomite come le robuste viti di Nero d’Avola, che qui, nelle Terre di Val di Suro, s’innalzano vigorose.

Tipo: Rosato
Ubicazione dei vigneti: Cefalù (PA)
Varietà: Nero D’Avola 100%
Natura del suolo: Argilloso – Calcareo
Sistema di allevamento: Spalliera
Rendimento medio: 50 hl / ettaro
Vendemmia: Manuale
Maturazione: In acciaio
Produzione annuale: 6500 bottiglie 0,75 l
Note di degustazione: Aroma delicato con sfumature minerali, si distinguono note di mora,lampone e ribes
Colore: Colore rosa carico
Naso: Profumo ricco e complesso con note floreali e di frutta rossa
Palato: Gusto fresco, pieno e un finale particolarmente minerale
Abbinamenti: Tutti i piatti a base di pesce e crostacei e carni bianche
Temperatura di servizio: 10/14° C